A Campobasso buona prova del Gruppo Stanchi Athena, sconfitta 71-68. Domani la finale per il terzo posto.

Buona prestazione del Gruppo Stanchi Athena all’esordio nel torneo Città di Campobasso. Al PAlavazzieri la squadra, nonostante la confitta per 71-68, ha tenuto bene il campo per tutti i 40 minuti e mostrato incoraggianti progressi sia dal punto di vista del gioco sia da quello fisico. Da rimarcare le prestazioni di Masic e Hernandez, 50 punti in due, ma tutte le ragazze scese sul parquet hanno dato il loro contributo.
Il Gruppo Stanchi Athena parte bene, acquisendo un buon vantaggio nei primi minuti di gara. La seconda parte del primo quarto, però, è ad appannaggio delle padrone di casa, che al primo riposo vanno avanti sul 21-19. L’equilibrio continua anche nei secondi dieci minuti di gioco, come conferma il punteggio con cui le due squadre vanno al riposo lungo: 32-28 per Campobasso. Bella reazione del Gruppo Stanchi Athena al rientro dagli spogliatoi, con la formazione di coach Goccia che si porta avanti (40-41), salvo poi venire ricacciata indietro prima della penultima sirena, che suona sul 49-46 per la Magnolia. Entrambe le squadre giocano per vincere, ne esce fuori un quarto periodo molto intenso ed equilibrato, con la vittoria che arride alla Magnolia per 71-68.

MAGNOLIA CAMPOBASSO-GRUPPO STANCHI ATHENA ROMA 71-68
(21-19, 32-28; 49-47)
MAGNOLIA CAMPOBASSO: Porcu 15 (4/6, 1/5), Marangoni 2 (1/2, 0/1), Mancinelli 10 (4/9, 0/3), Bove 13 (4/8, 1/3), Sanchez 20 (7/11, 1/5); Di Gregorio 6 (1/2, 0/6), Amatori 2 (0/2), Chrysanthidou 3 (1/2, 0/3). Ne: Falbo, Giardina, Di Costanzo e Sammartino. All.: Sabatelli.
ROMA: Rosellini 9 (1/3, 2/7), Moretti 6 (1/3, 0/3), Pepe Hernandez 21 (2/6, 4/6), Masic 29 (6/10, 5/11), Vanin 1; Perrotti 2 (0/1 da 3), Angelini, Cutrupi, Introna. Ne: Panniello e Raiola. All.: Goccia.
ARBITRI: Ricci e Rosato.
NOTE: tiri liberi: Campobasso 18/25; Roma 15/20. Rimbalzi: Campobasso 38 (Sanchez e Bove 7); Roma 33 (Masic e Moretti 8). Assist: Campobasso 15 (Porcu 4); Roma 15 (Pepe Hernandez 5). Progressione punteggio: 12-11 (5’), 28-19 (15’), 38-38 (25’), 57-56 (35’). Massimo vantaggio: Campobasso 9 (28-19); Roma 5 (6-11).